2010…..2011

Il 2010 è giunto al termine ed è prassi a fine anno fare una sorta di resoconto per capire cosa è stato fatto e quali basi sono state create per l’anno successivo.

In questo 2010 ne sono accadute di cose “politiche” a partire dalla fondazione ad Eboli ed in Provincia di Salerno del movimento politico Alleanza per l’Italia, ispirato da Francesco Rutelli e che si pone in posizione centrale nello scacchiere politico nazionale.

Era dicembre 2009 quando andai a Potenza per una manifestazione pubblica della neonata Alleanza per l’Italia. Riuscii a parlare con Rutelli ed ebbi modo di conoscere Pino Bicchielli che mi indicò i primi passi per costituire l’Api ad Eboli insieme agli altri amici. A Bicchielli, responsabile organizzativo ed elettorale nazionale, va il mio grazie per la enorme mole di lavoro che quotidianamente, e dietro le quinte, svolge per la crescita e la radicalizzazione sul territorio di API e la grande disponibilità e pazienza dimostrata nei miei confronti.

Con l’API siamo stati determinanti nella riproposizione della candidatura a Sindaco di Eboli di Martino Melchionda, e con una coalizione PD-API abbiamo vinto contro ogni previsione della vigilia. Anche nelle elezioni regionali per la Campania, svoltesi in concomitanza delle amministrative, abbiamo avuto un grandissimo risultato ottenendo oltre il 3% dei voti, percentuale che è valsa l’elezione di un nostro rappresentante in seno al Consiglio Regionale (on. Maisto) e la quasi elezione di Nello Fiore, al momento primo dei non eletti (si attende ancora l’esito del ricorso per il ricalcolo e per l’interpretazione della legge sul riparto dei seggi).

Tornando alle Amministrative ad Eboli non posso non ricordare come per la composizione della giunta siamo stati grandi protagonisti; ricordo in quei giorni il lavoro straordinario svolto dal nostro amato Segretario Benito Ingenito, scomparso prematuramente e che ci ha lascianto un vuoto davvero incolmabile. Non dimenticherò mai i suoi insegnamenti e memorabili per me resteranno le azioni che facevamo durante le trattative con gli alleati quando lui mi “lanciava nelle linee avversarie” per scompaginare, per poi venirmi a recuperare con maestria: strategia vincente visto che siamo rusciti a strappare ben due assessori, uno all’ambiente ed uno al bilancio, ed un sottogoverno con Gennaro Rimoli.

A distanza di pochi mesi tutti ci devono riconoscere che, in silenzio ed a testa bassa, abbiamo lavorato nell’interesse dei cittadini ed abbiamo portato a casa un risultato importatissimo con il rientro nel patto di stabilità (nel mentre i corvi ebolitani gridavano al dissesto finanziario!). Altro risultato in arrivo a breve (con l’apporto determinante del nuovo dirigente del settore ambiente del Comune di Eboli, il “nostro” Girolamo Mirra) il reperimento totale dei fondi per terminare la costruzine dell’impianto di compostaggio, che insieme alla differenziata, all’isola ecologica ed al biodigestore completeranno ad Eboli il ciclo dei rifiuti! Un risultato che assume un significato ancora più forte visto ciò che sta accadendo in queste ore a Napoli. Complimenti ovviamente ai nostri assessori Pasquale Lettera, Carmine Magliano ed al Sindaco Martino Melchionda.

Un ringraziamento particolare lo voglio fare al capogruppo Arturo Marra, persona per bene, competente  e gran lavoratore che non si tira mai indietro quando si tratta di risolvere problemi per garantire il bene comune.

La grande visibilità al partito è stata frutto del lavoro svolto dal Laboratorio Giovani API che con le tante iniziative di piazza sono stati i veri protagonisti nel periodo del tesseramento.  Fase che ci ha visti punto di riferimento per l’intera Provincia di Salerno. Come non ricordare Fabio Mirra, Emmanuel Pili, Claudio Stile, Vincenzo Paradiso, Andrea De Angelis, Giacomo Magliano ed i tantissimi altri ragazzi che si spendono quotidianamente per il partito.

Naturalmente un mio personale ringraziamento al coordinatore provinciale Api Alfonso Giannella per l’impegno ed il sacrificio profuso in questo primo anno di vita del nostro partito.

Il mio ringraziamento più grande è per le persone, tante, che mi hanno sostenuto e che tutt’ora mi sostengono. Solo grazie a loro ho ricoperto negli anni scorsi ruoli importanti  e in questo 2010 sono stato eletto consigliere comunale, ed è  solo grazie a loro che possiamo mettere in cantiere per il 2011 obiettivi ambiti ma assolutamente raggiungibili.

A Loro, alla mia Famiglia ed a tutti NOI auguro un radioso 2011!

Francesco Bello


La filosofia che mi accompagnerà in questo 2011:

«Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.»

Albert Einstein

6 Responses to “2010…..2011”

Trackbacks/Pingbacks

  1. daryl ha detto:

    .

    thanks!!…

  2. roy ha detto:

    .

    thanks for information!!…

  3. Dale ha detto:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!…

  4. wayne ha detto:

    .

    thanks!!…

  5. Elmer ha detto:

    .

    ñýíêñ çà èíôó!!…

  6. Fredrick ha detto:

    .

    thanks for information….


Leave a Reply